Fondazione Con il Sud – Mutualità al Sud

SOGGETTI AMMISSIBILI Il presente bando è rivolto a partenariati pubblico/privati rappresentativi di specifici territori delle regioni del SUD all’interno delle quali opera la Fondazione (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia). In particolare i partenariati dovranno essere così composti:

– almeno il 60% di organizzazioni non profit operative da almeno tre anni nel territorio nel quale verrà realizzato il progetto;

– almeno il 10% di enti pubblici appartenenti alla comunità territoriale nella quale verrà realizzato il progetto;

– almeno il 10% di soggetti profit che hanno attivato, o vorrebbero attivare, percorsi nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa per il territorio nel quale verrà realizzato il progetto (comprensivi di strumenti di Welfare aziendale).

Tutti i soggetti facenti parte della partnership dovranno avere la sede legale e almeno una sede operativa all’interno del territorio nel quale verrà realizzato il progetto.

OBIETTIVI DEL BANDO Il presente bando si propone di sviluppare forme di mutualità territoriale nelle regioni del Sud per generare resilienza e benessere diffuso, ed agire per co-costruire degli organismi di partecipazione per la cittadinanza, che coniughino i principi di sussidiarietà con quelli di solidarietà reciproca.

 

In particolare il bando intende:

– Promuovere una nuova cultura della protezione sociale, attraverso le esperienze della mutualità territoriale, intesa come forma di collaborazione fondata sulla reciprocità nell’assistenza, nella tutela, nell’aiuto;

– Individuare e sostenere un territorio nel Sud Italia, al fine di sperimentarvi un modello flessibile di mutualità territoriale, applicabile a individui, gruppi, organizzazioni.

– Verificare la sostenibilità di un nuovo modello di mutualità territoriale direttamente sui territori, garantendo ai soggetti beneficiari una quota di risorse per soddisfare le condizioni di partenza necessarie per iniziare la sperimentazione

ATTIVITA’ FINANZIABILI Il bando prevede la selezione di un territorio sul quale, in collaborazione con Fondazione con il SUD e con un partner tecnico dovrà essere ideato e sperimentato un modello mutualistico, a questo proposito il bando prevede la realizzazione delle seguenti fasi:

1 – Analisi del territorio prescelto, dal punto di vista sanitario, sociale e culturale

2 – Condivisione tra partner e stakeholder:

scelta degli ambiti di intervento del dispositivo mutualistico

identificazione ed approfondimento dei principi di mutualità territoriale da porre in essere e delle attività già realizzate

3 – Indicazione dei vincoli e delle opportunità entro i quali prenderà forma il mutualismo territoriale

4 – Costituzione del nucleo di mutualità territoriale:

istituzione del gruppo di indirizzo

costituzione del fondo

stesura delle convenzioni con i fornitori dei servizi

5 – Selezione di competenze tecniche mutualistiche

6 – Formazione degli agenti della mutualità territoriale

7 – Promozione della mutualità territoriale

8 – Mutualità territoriale in azione: sperimentazione del modello messo a punto durante le fasi precedenti.

 

Il territorio proposto per il progetto dovrà avere una popolazione di almeno 200.000 residenti distribuiti su più comuni dovrà possedere un chiaro profilo comunitario dal punto di vista identitario, sociale e culturale riconosciuto dai cittadini residenti. Si specifica che le attività di sviluppo e sperimentazione del modello mutualistico dovranno avere durata massima di 24 mesi.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO Il bando prevede la selezione di un solo territorio all’interno del quale realizzare il modello di mutualità, verrà dunque finanziato un solo partenariato/progetto, secondo i seguenti massimali:

–          Fino a € 100.000 per la realizzazione del processo di sviluppo della mutualità (inclusi amministrazione, comunicazione, formazione etc).

–          Fino € 200.000 addizionali per la creazione di un dispositivo mutualistico territoriale

Il partenariato territoriale selezionato dovrà proporre un “piano strategico di fundraising”, comprensivo di proiezioni di quote di sottoscrizione e altri eventuali finanziamenti pubblici e privati, che vada a coprire una quota del fondo economico per la costituzione del dispositivo mutualistico territoriale.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Le proposte di progetto devono essere compilate e inviate esclusivamente on line attraverso la piattaforma Igrant messa a disposizione dalla Fondazione. È necessario che ciascuno dei partner aderenti ad una singola proposta sia registrato sulla piattaforma Igrant.
SCADENZA 28 febbraio 2017
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...