Regione Lombardia – Linea Intraprendo Azione 3.A.1.1. ASSE III POR-FESR 2014-2020

SOGGETTI AMMISSIBILI Possono presentare domanda di contributo a valere sul presente bando i seguenti soggetti:

  • MPMI iscritte al Registro Imprese da non più di 24 mesi con sede operativa in Lombardia;
  • Liberi Professionisti in forma singola iscritti all’albo professionale del territorio di Regione Lombardia che abbiano avviato la propria attività professionale da non più di 24 mesi;
  • Aspiranti imprenditori che prevedano l’iscrizione e l’attivazione della propria MPMI nel Registro delle Imprese di una CCIAA di Regione Lombardia entro 90 giorni dalla data del decreto di assegnazione;
  • Aspiranti liberi professionisti in forma singola che prevedano, entro 90 giorni dalla data del decreto di assegnazione, di aprire una partita IVA e avviare la propria attività professionale nel territorio di Regione Lombardia.
OBIETTIVI DEL BANDO Obiettivo del presente bando è favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda attraverso l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego, con particolare attenzione alle proposte progettuali di giovani (under 35 anni) o di soggetti maturi (over 50).
ATTIVITA’ FINANZIABILI Il presente bando intende finanziare attività volte a:

  • Avviare e sviluppare MPMI;
  • Avviare e sviluppare attività di lavoro libero-professionale in forma singola.

Per poter partecipare al presente bando, i progetti presentati dovranno aver ricevuto uno o più endorsement, ossia una dichiarazione a supporto della qualità dell’idea imprenditoriale/professionale oggetto della domanda di contributo. Per maggiori dettagli si rimanda al testo integrale del bando.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO Lo stanziamento complessivo previsto per il presente bando è pari a 30.000.000 €.

Il costo complessivo di ogni progetto non potrà essere inferiore a 41.700€. Il contributo concesso non potrà essere inferiore a 25.000€ e superiore a 65.000€ e si comporrà di una quota a fondo perduto (10%) e una quota di finanziamento agevolato a tasso zero (90%).

Il co-finanziamento potrà ammontare ad un massimo del 65% dei costi complessivi di progetto per le iniziative che presentino almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • Elevata innovatività e contenuto tecnologico;
  • Progetti presentati da giovani con meno di 35 anni;
  • Progetti presentati da soggetti usciti dal mondo del lavoro in stato di disoccupazione e con più di 50 anni di età.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di contributo dovrà essere presentata tramite procedura online disponibile sul sito SiAge.
SCADENZA Le domande di contributo potranno essere presentate a partire dal 15 settembre fino a esaurimento delle risorse.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...